San Cristoforo, individuati 20 casi di furto di energia elettrica e acqua

Gli agenti insieme a tecnici Enel e Sidra hanno scoperto in via Toledo 20 appartamenti con allacci abusivi di luce ed acqua, denunciati per furto i condomini della palazzina

Gli agenti del commissariato di San Cristoforo, coadiuvati da reparto prevenzione crimine e da squadre di tecnici Enel e Sidra, hanno scoperto in via Toledo, nel popolare quartiere di San Cristoforo, 20 allacci abusivi di luce e acqua. La fornitura idrica dell'intero palazzo, già interrotta da anni per morosità, era assicurata da un collegamento diretto con la rete Sidra, individuato grazie all'utilizzo di un escavatore che ha poi interrotto l'illegale approvvigionamento.Il furto di energia elettrica invece è stato constatato attraverso alcune operazioni di verifica, che hanno evidenziato connessioni abusive con la rete Enel.

ok

Al termine delle operazioni 20 persone sono state denunciate per furto aggravato. Contestualmente gli agenti hanno effettuato numerosi controlli sul territorio rionale con i seguenti risultati:  52 le persone controllate; 13 i veicoli controllati; 35 le sanzioni ammnistrative per violazioni al Codice della strada; 11 i sequestri amministrativi di veicoli per mancanza di assicurazione; 2 i fermi amministrativi  per guida senza patente e 2 i controlli agli arrestati domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento