San Cristoforo, picchia moglie e figlia di 7 anni: agli arresti domiciliari

La polizia è intervenuta in seguito alla segnalazione di una violenta lite in famiglia in un'abitazione del quartiere San Cristoforo, e hanno trovato la casa a soqquadro. Nel parapiglia è stata coinvolta anche la figlia della coppia, di sette anni

Il pregiudicato B.C., 38 anni, è stato sottoposto agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia e lesioni. La polizia è intervenuta in seguito alla segnalazione di una violenta lite in famiglia in un'abitazione del quartiere San Cristoforo, e hanno trovato la casa a soqquadro, con numerose suppellettili infrante, l'auto della famiglia con i vetri rotti: risultato dell'accesso d'ira dell'uomo, dopo una discussione con la moglie.

Nel parapiglia è  stata coinvolta anche la figlia della coppia, di sette anni. La donna e la bambina sono state medicate in ospedale per lesioni guaribili in sei giorni.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento