Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Cristoforo

San Cristoforo, scoperta una stalla abusiva: sequestrati un cavallo e due pony

i carabinieri hanno inoltre arrestato una 27enne, per furto aggravato di energia elettrica

Nell’ambito di un ampio servizio coordinato dal Comando Provinciale di Catania effettuato nel quartiere di San Cristoforo, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno tratto in arresto una 27enne, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato di energia elettrica. Nello specifico, a seguito di un controllo effettuato presso l’abitazione della giovane, grazie anche all’intervento di personale tecnico del servizio di Enel distribuzione, è stato appurato che, nonostante vi fosse un regolare contratto per la fornitura di energia elettrica intestato alla ragazza, di fatto la rete domestica era stata allacciata direttamente alla rete Enel esterna, attraverso un "bypass".

Nel prosieguo dell’attività i militari, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno denunciato un 55enne, poiché ritenuto responsabile di detenzione abusiva di munizioni: il soggetto infatti aveva occultato in cucina all’interno di un vaso ornamentale, 2 munizioni calibro 38 special. Infine, all’interno di un locale destinato abusivamente a stalla, i Carabinieri hanno rinvenuto 2 pony ed un cavallo detenuti in violazione della normativa igienico – sanitaria. Il personale veterinario dell’Asp 3 di Catania, intervenuto sul posto, ha inoltre constatato che gli animali erano privi di microchip, libretto sanitario e test di coggins, disponendo l’affidamento degli stessi all’Istituto di Incremento Ippico di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cristoforo, scoperta una stalla abusiva: sequestrati un cavallo e due pony

CataniaToday è in caricamento