Cronaca

San Cristoforo, sullo scooter senza patente: sorvegliato in manette

Un 55enne sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno è stato riconosciuto e bloccato dai militari

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato il 55enne catanese, Pietro Motta, per la mancata osservanza dei doveri di sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno, cui era sottoposto. L’uomo, riconosciuto e bloccato in Via Testulla, nel cuore del popoloso quartiere catanese, era a bordo di uno scooter senza la patente, revocatogli nel 2000. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cristoforo, sullo scooter senza patente: sorvegliato in manette

CataniaToday è in caricamento