Spacciava cocaina a San Cristoforo, 24enne finisce in carcere

Aveva con se 66 dosi di marijuana, un paio di dosi di cocaina ed 880 euro in banconote di taglio, guadagno dello spaccio

Un 24enne catanese, Alex Di Vita, è stato arrestato dai carabinieri la notte scorsa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari lo hanno visto mentre "lavorava" a San Cristoforo, precisamente in via Della Concordia, cedendo  ai clienti delle bustine che di volta in volta prelevava tra le vetture parcheggiate.

Immediatamente bloccato, il giovane è stato  trovato in possesso di 66 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 130 grammi, 2 dosi di cocaina ed 880 euro in banconote di piccolo. Si trova ora in piazza Lanza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

DI VITA Alex-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento