San Cristoforo, nascondevano droga in un tombino: arrestati

I due pusher, Pietro Arcidiacono e Gaetano Costanzo, nascondevano marijuana e cocaina in un tombino in via Lava

Pietro Arcidiacono, 25 anni e Gaetano Costanzo, 31 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di piazza Dante per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due pusher sono stati sorpresi dai militari proprio mentre si spostavano da via Alogna a via Lava prelevando da un tombino delle bustine da vendere ad acquirenti occasionali.

Ben occultate sono state ritrovate e sequestrate 13 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 30 grammi, 5 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 1,5 grammi, già confezionate e pronte per lo spaccio. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento