Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Librino / Via del Falcetto

Bruciano rifiuti e rischiano di far divampare un incendio: beccati dalla polizia

E' accaduto nel quartiere di San Giorgio. Non sono evidentemente bastati i devastanti roghi dei giorni scorsi. Uno dei due uomini sorpresi dagli agenti è un pregiudicato di 34 anni

Non sono bastati i recenti e devastanti roghi che hanno colpito anche la città di Catania, distruggendo auto, immobili, aziende e riserve naturali. Eppure, nonostante il clamore e la preoccupazione destata nella popolazione da tali eventi, alcuni irresponsabili continuano a tenere comportamenti criminali. Due di loro sono stati beccati dalla polizia questa mattina, intorno alle 4. Si tratta di due uomini che in via Del Falcetto, a San Giorgio, stava appiccando fuoco a un cumulo di rifiuti. Il tutto in maniera illecita e assolutamente pericolosa, vista la vicinanza dei terreni. Fortunatamente l'intervento degli agenti, avvenuto a seguito di una segnalazione, ha evitato il peggio. Entrambi gli uomini, uno di 32 e un pregiudicato di 34 anni, alla vista della volante hanno tentato di spegnere le fiamme e, su perentoria intimazione dei poliziotti, hanno poi provveduto ai ripristinare lo stato dei luoghi; dopodiché sono stati indagati per combustione illecita di rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciano rifiuti e rischiano di far divampare un incendio: beccati dalla polizia

CataniaToday è in caricamento