Discarica a cielo aperto a San Giorgio: via Anzalea tra rifiuti e topi

L'associazione "Ama Sangiorgio" denuncia la situazione presente in via Anzalea, dove viene gettato di tutto, proprio al margine della strada e propone la creazione di un'area verde al posto della discarica

Montagne di rifiuti di ogni tipo e tanti sacchetti della spazzatura. Questo è lo spettacolo penoso che sono costretti a vedere ogni mattina gli abitanti di via Anzalea nel quartiere di San Giorgio a Catania.

Il presidente dell’associazione “Ama Sangiorgio”, Antonino Sciuto, insieme ai residenti del rione vuole sottolinea: "Qui la gente è costretta a vivere con odori nauseabondi e con i topi che ormai hanno raggiunto dimensioni da guinness dei primati. Tanti bambini non hanno un posto dove giocare, eppure qui c’è un’ampia zona sciarosa che può essere trasformata in una bambinopoli. Adesso però c’è solo una discarica abusiva". 

"In questa parte di San Giorgio - conclude Sciuto -  occorre un intervento radicale e definitivo, non solo da parte delle forze dell’ordine che devono dare un segnale forte della presenza dello Stato, ma anche del Comune che deve eliminare questo scempio e creare al suo posto un’ area verde per i più piccoli"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento