San Giovanni Galermo, latitante da più di un anno: arrestato

Dopo 18 mesi di latitanza finisce la corsa di P. A., 32enne, destinatario di due ordini di custodia cautelare. Il personale delle Volanti ha tratto in arresto il pregiudicato. Circa 15 giorni addietro era stato avvistato lungo via Novalucello, a Canalicchio

Dopo 18 mesi di latitanza finisce la corsa di P. A., 32enne, destinatario di due ordini di custodia cautelare. Il personale delle Volanti ha tratto in arresto il pregiudicato. Circa 15 giorni addietro, l'uomo era stato notato da un agente della polizia, libero dal servizio, mentre circolava a bordo di una moto di grossa cilindrata lungo via Novalucello, a Canalicchio. Il poliziotto, riconosciuto l’uomo, aveva tentato di bloccarlo ma il malvivente era riuscito a fuggire dileguandosi.

Da lì è scaturita un’attività di ricerca culminata ieri con la cattura. Gli agenti infatti, nella tarda mattinata, hanno notato il 32enne di fronte ad una villetta familiare sita nel quartiere di San Giovanni Galermo. Insospettiti da tale circostanza, i poliziotti hanno deciso di appostarsi e poco dopo hanno visto uscire sul balcone della villetta proprio il P. A..

Una volta acquisita la certezza che il malvivente si nascondeva all’interno della villetta, gli agenti, scavalcato il muro di cinta, si sono introdotti nel giardino di pertinenza dell’immobile e, avendo cura di non farsi notare, hanno raggiunto velocemente la porta d’ingresso facendo irruzione all’interno dell’abitazione. L'uomo, notata la presenza degli agenti ha cercato di guadagnarsi la fuga da una finestra posta nel retro della casa, ma è stato prontamente raggiunto e bloccato dai poliziotti, che nel frattempo avevano cinturato la zona occludendo tutte le possibili vie di fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno dell’abitazione identificate altre due persone, un uomo e una donna, locatari dell’immobile,  che sono state denunciate in stato di libertà per il reato di favoreggiamento personale. A seguito di perquisizione locale, all’interno del box garage di pertinenza dell’abitazione è stata inoltre rinvenuta un’autovettura Fiat 500 che da successivi accertamenti risultava essere oggetto di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento