Degrado a San Giovanni Galermo: criminalità, rifiuti e opere incompiute

"Che fine ha fatto il 'progetto nord-ovesti? Un piano di intervento finito tristemente nel dimenticatoio con la conseguenza che il quartiere si spopola perché la gente preferisce andare a vivere nei paesi dell'hinterland etneo" afferma il consigliere Catalano

Un quartiere in emergenza costante, in mano ai delinquenti ed agli incivili che distruggono, imbrattano, danneggiano e rendono San Giovanni Galermo un luogo invivibile." In qualità di presidente dell’ex V municipalità, prima, e di consigliere comunale - afferma Giuseppe Catalano - ho sempre chiesto a tutte le amministrazione che si sono succedute negli ultimi anni di portare avanti interventi strutturali e opere necessarie per rendere San Giovanni Galermo più vivibile e sicuro. Peccato che finora nessuno ha compreso pienamente l’emergenza sociale che si vive nella parte nord di Catania. San Giovanni Galermo ha un parcheggio scambiatore in pessime condizioni, è invasa dalle discariche abusive, non ha un sistema di caditoie degno di questo nome, i suoi negozi subiscono continuamente furti e rapine, i cassonetti sono dati alle fiamme con la conseguenza che i residenti sono costretti a chiedere l’intervento di polizia e vigili del fuoco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fino a quando si potrà andare avanti con questo andazzo? In questo contesto diventa fondamentale pure far partire le opere primarie necessarie a cambiare il volto del territorio. Che fine ha fatto il 'progetto nord-ovest? Un piano di intervento finito tristemente nel dimenticatoio - conclude il consigliere comunale - con la conseguenza che il quartiere si spopola perché la gente preferisce andare a vivere nei paesi dell’hinterland etneo dove la qualità della vita è di gran lunga migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento