Troppi rifiuti dai pendolari: pulizia straordinaria a San Giovanni Galermo

Gli operatori Dusty hanno effettuato lo scerbamento nelle vie Sebastiano Catania, San Nullo, San Giovanni alto che sarà completato entro oggi

San Giovani Galermo è da sempre alle prese con una eccessiva presenza di spazzatura, dovuta anche al continuo scarico di rifiuti, depositati dai residenti dei comuni limitrofi. Sono diversi i cittadini residenti di altri Comuni che hanno preso la pessima abitudine di conferire i rifiuti nel quartiere di San Giovanni Galermo, dando uno schiaffo morale ai catanesi.

“Data la sua posizione territoriale così vasta e difforme – dichiara il presidente della quarta circoscrizione Erio Buceti – non si è riusciti ad oggi, ad arginare questa pessima abitudine, che va contrastata con azioni sanzionatorie, nel rispetto dei residenti di Sa Giovanni Galermo e dei catanesi tutti”. Un percorso di rigenerazione urbana volto alla riqualificazione dei quartieri di Catania avviato lo scorso ottobre e che finora, ha visto le bonifiche speciali di Monte Po, Nesima, Cibali, Pigno, Borgo Sanzio e Librino, e che ora torna nella quarta Municipalità dove da giorni gli operatori Dusty hanno effettuato lo scerbamento nelle vie Sebastiano Catania, San Nullo, San Giovanni alto che sarà completato entro la giornata di venerdì 21 dicembre. Contemporaneamente stanno proseguendo i lavori in via Carrubbella, via Galermo e via Mariani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento