San Giovanni Galermo, sequestrata una discarica abusiva

I poliziotti hanno sorpreso il proprietario di una ditta a sversare materiale edile di risulta all'interno dell'area

Gli agenti del commissariato di Nesima hanno scoperto e sequestrato una discarica abusiva a San Giovanni Galermo. I poliziotti, nel corso di un attento controllo del territorio, hanno sorpreso il titolare di un’azienda che si occupa della vendita, trasporto e messa in opera di materiale edile, mentre sversava il materiale di scarto all’interno di una vasta area abusivamente adibita proprio a discarica a cielo aperto.

Sul posto, in attesa dell’esito degli accertamenti sulla proprietà del terreno sul quale avvenivano gli illeciti sversamenti, anche allo scopo di verificarne le responsabilità in merito all’attività illegale, gli agenti si sono avvalsi della collaborazione del personale della polizia locale, ufficio Vigilanza Ambientale.

Il responsabile  è stato denunciato  per la violazione della normativa a tutela dell’ambiente, per smaltimento e deposito di materiale inquinante ed è stato sanzionato, per la somma di 3.000 euro, per il trasporto di materiale da scarto, privo di formulario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento