San Giovanni Galermo, sequestrato chiosco di frutta: era abusivo da 10 anni

All'ambulante, che è stato sanzionato, sono stati contestati l'occupazione abusiva di suolo pubblico, l'occupazione della sede stradale e la "trasformazione" della licenza da ambulante a rivendita con sede fissa

Polizia di Stato e Polizia Municipale a Catania hanno rimosso un chiosco per la vendita di prodotti ortofrutticoli che a Catania occupava da 10 anni abusivamente un'area di 70 mq di Via San Giovanni Battista, nel quartiere San Giovanni Galermo.

All'ambulante, che è stato sanzionato, sono stati contestati l'occupazione abusiva di suolo pubblico, l'occupazione della sede stradale e la 'trasformazione' della licenza da ambulante a rivendita con sede fissa.

Gli agenti gli hanno anche sequestrato 96 cassette di frutta, che la Polizia locale ha devoluto all'istituto delle Monache della Provvidenza di via della Concordia per la mensa dei poveri del quartiere. L'uomo e' stato inoltre obbligato a ripristinare lo stato dei luoghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento