San Giovanni Galermo, spacciano droga nel quartiere: in manette 2 pregiudicati

Trovate numerose stecche di marijuana, tra il cofano e il parabrezza di un'auto parcheggiata nelle vicinanze in evidente stato di abbandono che i due usavano come nascondiglio

Foto d'archivio

Nel corso di un controllo a San Giovanni Galermo la polizia di Catania ha arrestato due noti pregiudicati, Antonio Longo e I.F per spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un giro ispettivo la pattuglia ha notato Longo che si avvicinava ad un centauro consegnandogli un involucro recuperato nel parabrezza di un'auto parcheggiata nelle vicinanze, in evidente  stato di abbandono. Gli agenti allora hanno fatto una verifica più approfondita e hanno trovato varie stecche di marijuana nascoste dentro una una bottiglia di plastica, tra il cofano e il parabrezza dell'auto. 

Il secondo soggetto in compagnia di Longo, I.F., è stato denunciato in ordine al reato di inosservanza delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale. Il quantitativo di droga trovato e sequestrato, del peso lordo complessivo di 60 grammi, ha  determinato l’arresto di Longo, il quale, su disposizione del Pm di turno veniva sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere, in attesa del giudizio di convalida davanti al Gip.

Nel corso della mattinata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio all’interno del quartiere di Librino, noto per l’alta densità criminale, una pattuglia ha notato un folto gruppo di ragazzini entrare con fare sospetto all’interno di uno stabile condominiale sito in via Grimaldi. Dopo un controllo effettuato sui giovani, che dava esito negativo, è stata trovata una busta di plastica nel sottotetto del condominio in argomento, contenente marijuana per un peso complessivo di circa 100 grammi, che è stata successivamente sequestrata a carico di ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento