Cronaca Via Badia

Disagi in via Badia, i residenti chiedono più manutenzione e sicurezza stradale

Gli abitanti del quartiere hanno incontrato l'assessore Di Salvo durante un sopralluogo in zona e richiesto il rifacimento dei marciapiedi e l'ampliamento delle carreggiate

"Dotare via Badia di un impianto di pubblica illuminazione rappresenta un passo importante per abitanti e commercianti di questa parte di Catania. Per questo bisogna ringraziare l’amministrazione comunale attraverso il Sindaco Bianco e l’assessore Di Salvo. Quest’ultimo,infatti, ha ascoltato le segnalazioni dei cittadini nel corso dell’ultimo sopralluogo che abbiamo organizzato. La questione di fondo però è che in via Badia servono altri interventi, altrettanto urgenti, per rendere il rione più vivibile". Così il consigliere comunale Giuseppe Catalano evidenzia, raccogliendo le richieste degli abitanti del quartiere, la necessità di ulteriori interventi in via Badia, a San Giovanni Galermo.

" Servono servizi ed infrastrutture da realizzare a breve, medio e lungo periodo. Potatura degli alberi, manutenzione delle strade e potenziamento della segnaletica sono solo le prime richieste che segnalo - continua Catalano - da tempo a Palazzo degli Elefanti".

" Qui, al confine tra Catania e Gravina, il viavai di pendolari è continuo. Per queste ragioni bisogna migliorare e rendere più sicuro il piano del traffico. La proposta che faccio all’amministrazione, - conclude il consigliere comunale - allora, è quella di rifare i marciapiedi, per garantire l’incolumità dei pedoni, oltre ad ampliare le carreggiate lungo via Galermo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi in via Badia, i residenti chiedono più manutenzione e sicurezza stradale

CataniaToday è in caricamento