San Giovanni La Punta: continuano i raid contro ditte di rifiuti

A San Giovanni la Punta un'altra ditta specializzata nello smaltimento dei rifiuti ingombranti, incaricata dal Comune puntese, è finita nel mirino dei delinquenti. Si tratta della "Sias Srl"

In provincia, c'è un accanimento sulla gestione dei rifiuti. Dai numerosi cassonetti bruciati a quanto accaduto all'Aimeri Ambiente che, in settimana, ha subìto consistenti danneggiamenti tanto a Giarre quanto a Maletto.

Inoltre, sabato mattina a San Giovanni la Punta un'altra ditta specializzata nello smaltimento dei rifiuti ingombranti, incaricata dal Comune puntese, è finita nel mirino dei delinquenti. Si tratta della "Sias Srl", che nella notte di venerdì ha subìto dei danni per mano di ignoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dei malviventi, infatti, si sono introdotti nell'area di sosta dei mezzi dell'azienda, in via della Sciara, ed hanno rubato circa 500 litri di gasolio dai mezzi parcheggiati. Successivamente, si sono diretti verso il container che ospita gli uffici e vi hanno appiccato il fuoco. Per fortuna senza provocare danni rilevanti. Sull'episodio indagano i carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento