Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

San Giovanni La Punta, l’assessore Marco Falcone incontra i rappresentanti locali dell'hinterland

L’assessore Marco Falcone nella giornata di ieri ha fatto visita al gruppo San Giovanni La Punta Protagonista. All’ordine del giorno, la programmazione politica sul territorio in sinergia con i rappresentanti istituzionali dell’hinterland

L’assessore Marco Falcone nella giornata di ieri ha fatto visita al gruppo San Giovanni La Punta Protagonista. All’ordine del giorno, la programmazione politica sul territorio in sinergia con i rappresentanti istituzionali dell’hinterland. "Possiamo dirci particolarmente soddisfatti per la sinergia instaurata con l’amministrazione locale e con i nostri rappresentanti sul territorio", ha affermato l’assessore Falcone. "Oggi abbiamo un ministro per il Sud, Mara Carfagna che, oltre a essere abbastanza utile per la nostra Regione, ci permette di rimettere in campo un’azione politica importante come centrodestra. Per raccogliere i frutti dobbiamo tuttavia cogliere questa occasione creando un raccordo tra cittadini e rappresentanti eletti: in campagna elettorale possiamo avere la fiducia dei cittadini - spiega l’assessore - ma, una volta eletti, dobbiamo trasformare questa fiducia in consenso, con fatti concreti. Noi dobbiamo insistere nel portare avanti idee e progetti perché all’impegno elettorale devono corrispondere gli atti amministrativi, nel nostro caso le opere pubbliche per ricevere la gratificazione politica che attesti che qualcosa è stata fatta». E rassicura: "Questa non è una visita occasionale: è una delle tante visite che faremo perché la Regione Siciliana è servente e funzionale all’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini rigenerando il contesto urbano". A fare gli onori di casa, l’assessore Laura Iraci: "San Giovanni La Punta Protagonista sta crescendo. Il gruppo cerca di essere presente e di sostenere le istanze avanzate dai cittadini e di rispondere alle esigenze, sia a livello locale che a livello provinciale perché il nostro comune - osserva l’assessore - rappresenta un centro nevralgico per i paesi limitrofi, geograficamente ma anche di utenza. Basti pensare alle scuole come i centri commerciali. Quindi, la presenza dell’assessore Marco Falcone attesta un impegno che prosegue per portare a frutto il nostro impegno nelle istituzioni a servizio dei cittadini». Attestati di stima e riconoscimenti ai meriti sono espressi anche dal rappresentante di lista e commissario del coordinamento provinciale di Forza Italia, Luca Rapisarda: "La presenza di Marco Falcone qui a San Giovanni La Punta è un onore per noi considerata la sua disponibilità nell’investire tempo ed energia per trovare delle soluzioni utili al territorio. Una presenza costante che non si limita solo al periodo della campagna elettorale e per noi questo è molto importante". Interviene, dunque, il consigliere Giovanni Petralia a conferma degli interventi di chi lo ha preceduto: "L’assessore Falcone non ci ha abbandonati né prima, né dopo le elezioni e questo significa serietà politica che ci permette di portare avanti le idee presentate alla cittadinanza in campagna elettorale. Il governo regionale è davvero vicino agli Enti locali, e anzi: li sprona a fare meglio e di più. Questo è un cambio di passo rispetto al passato che pone le basi per potere costruire qualcosa di utile per San Giovanni La Punta e per l’hinterland etneo". Presente all’incontro anche il consigliere di San Gregorio, Roberto Pedalino: "L’attività che svolge e porta avanti l’assessore Marco Falcone sui territori, al nostro fianco, è raro riscontrare da parte di altri assessori regionali o di altri politici locali. Noi a San Gregorio abbiamo ottenuto un finanziamento per l’abbattimento delle barriere architettoniche della Villa Comunale che ci permetterà di poterla riaprire e - conclude - non possiamo che essere grati al nostro assessore, punto di riferimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni La Punta, l’assessore Marco Falcone incontra i rappresentanti locali dell'hinterland

CataniaToday è in caricamento