San Giovanni la Punta: multe per il conferimento scorretto dei rifiuti

Continuano i controlli sul territorio comunale finalizzati al contrasto del conferimento scorretto dei rifiuti, in particolar modo dove è attivo il servizio di raccolta porta a porta

Continuano i controlli sul territorio comunale finalizzati al contrasto del conferimento scorretto dei rifiuti, in particolar modo dove è attivo il servizio di raccolta porta a porta, in riferimento all’ordinanza sindacale n.7 del 29 marzo 2011.

Pur ravvisando miglioramenti in merito alla percentuale di differenziata conferita- a parlare il comandante della Polizia Municipale, commissario Roberto Cona- sussistono ancora delle sacche di resistenza con residenti inosservanti degli orari e della corretta separazione delle tipologie di rifiuti”.

In conseguenza a tali comportamenti sono aumentati i controlli, specialmente nel centro urbano, dove ultimamente sono state elevate sanzioni lungo la via Roma e traverse limitrofe, via Aurora, via Balatelle e via Duca degli Abruzzi.

Gli accertamenti vengono eseguiti da agenti di Polizia municipale- spiega il comandante Cona- dotati di auto civetta ed in abiti civili”.

Negli ultimi sei mesi del 2011 il Comando di Polizia municipale ha elevato 60 verbali, sequestrato 2 discariche abusive e segnalato 25 microdiscariche alla Simeto Ambiente per la conseguente bonifica dei luoghi.

Nello scorso mese di gennaio sono stati elevati già 15 verbali e accertate 2 microdiscariche.
Intanto l’Ente puntese ha predisposto l’istallazione di apposita segnaletica di divieto di conferimento rifiuti (una quarantina) nei siti più sensibili, in quelle zone d’ombra prese di mira dagli incivili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al fine di dissuadere i trasgressori- spiega l’assessore all’Ecologia, Salvo Zappalà- saranno aumentati i controlli settimanali su tutto il territorio per garantire oltre che la sicurezza anche le condizioni igienico-sanitarie a tutta la cittadinanza”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento