San Giovanni Li Cuti, giovane extracomunitario muore annegato

Un giovane, probabilmente di origini africane, è morto annegato mentre faceva il bagno nelle acque del porticciolo. Dal racconto dei presenti, i soccorsi intervenuti sul posto hanno cercato invano di rianimarlo con il massaggio cardiaco. In aggiornamento

Un giovane, di origini africane di cui ancora non si conosce l'identità, è morto annegato mentre faceva il bagno nelle acque del porticciolo di San Giovanni Li Cuti. Dal racconto dei presenti, il ragazzo insieme ad altri connazionali tuffatosi dagli scogli non è riuscito più a ritornare a riva.

E' stato inizialmente soccorso da alcuni pescatori. Portato a riva, hanno provato a rianimarlo con il massaggio cardiaco. Arrivati i soccorsi, hanno potuto constatare solo la morte del ragazzo. Sul posto presente la Capitaneria di Porto e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento