San Gregorio, altro blocco dei Forconi: l'appello di Crocetta

Chiedono misure per l'agricoltura e l'autotrasporto. Crocetta e tutto il governo regionale hanno fatto appello ai manifestanti che hanno avviato i blocchi per concluderli immediatamente e non recare danno

Tornano in Sicilia i blocchi dei Forconi, che assieme al comitato Forza d'urto hanno insediato un presidio al casello di San Gregorio, snodo dell'autostrada Catania-Messina.

La protesta è riesplosa dopo nel pomeriggio il leader dei Forconi, Mariano Ferro, e la sua delegazione avevano lasciato la sede della Presidenza della Regione a Palermo quando avevano appreso che a incontrarli non sarebbe stato il presidente Rosario Crocetta, che li aveva convocati, ma un assessore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Forconi sollecitano misure per l'agricoltura e l'autotrasporto. Crocetta e tutto il governo regionale hanno fatto "appello ai manifestanti che hanno avviato i blocchi, affinche' li interrompano immediatamente per non causare ulteriori danni ai produttori, in particolare agricoli", e hanno ricordato di "avere gia' approvato" e avviato "l'iter di approvazione all'interno della finanziaria regionale di una serie di misure a favore dell'agricoltura e piccole medie imprese siciliane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento