menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Gregorio, benefici economici per inquilini morosi ma incolpevoli

Per morosità "incolpevole" si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità al pagamento per la perdita del lavoro per licenziamento; per cassa integrazione, per malattie gravi, infortunio o addirittura decesso che hanno impedito il regolare pagamento della pigione

Gli inquilini morosi, ma incolpevoli, potranno accedere ai contributi, messi a disposizione del Comune di San Gregorio per fronteggiare il disagio abitativo, presentando dettagliata istanza entro il 14 marzo. Così il bando, relativo all’anno 2015, pone come tetto massimo di contributo di ottomila euro per un anno intero non pagato su un rapporto “lacatario-locatore” regolarmente registrato.

Per morosità “incolpevole” si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità al pagamento per la perdita del lavoro per licenziamento; per cassa integrazione, per malattie gravi, infortunio o addirittura decesso che hanno impedito il regolare pagamento della pigione.

Per accedere al contributo, il cui bando è scaricabile dal sito del Comune ovvero tramite ufficio Urp del Municipio, Piazza Marconi 11, non bisogna avere un reddito superiore alle 26.000 euro (valore Isee), bisogna essere residenti a San Gregorio e destinatari di un atto di intimidazione di sfratto per morosità; risiedere nell’abitazione dalla quale si è sfrattati con regolare contratto registrato. Per gli stranieri è necessario avere la Cittadinanza di un Paese dell’Unione europea e nei casi di cittadini non appartenenti all’Ue, almeno un regolare permesso di soggiorno.

Il contributo per la “morosità incolpevole” verrà erogato direttamente al proprietario dell’immobile affittato che dovrà stipulare un eventuale nuovo contratto a canone concordato. Il Comune, accettata la domanda del cittadino, adotta misure necessarie per comunicare alle Prefetture-Uffici territoriali del Governo l’elenco dei soggetti richiedenti, per le valutazioni funzionali all’adozione delle misure di gradazione programmata dell’intervento della forza pubblica nell’esecuzione dei provvedimenti di sfratto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

Contrastare il Covid-19: ecco i 5 DPI più efficaci

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento