rotate-mobile
Cronaca San Gregorio di Catania

San Gregorio, macellaio verbalizzato aggredisce due finanzieri

I militari hanno controllato l'esercizio commerciale dopo che avevano fermato un cliente senza scontrino L'uomo ha, così,lanciato contro i finanzieri il registratore di cassa, colpendo al volto uno dei due e procurando al militare una forte contusione

Un incensurato di 44 anni, G.A.G., titolare di una macelleria a San Gregorio, è stato arrestato per i reati di resistenza a Pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni personali.

I militari hanno, infatti, controllato un cliente appena uscito dall’attività commerciale in via Umberto e, verificato che lo stesso era privo del regolare scontrino fiscale, hanno proceduto  a controllare la macelleria al fine di constatare la mancata emissione dello scontrino fiscale.

Ma, durante le fasi della verbalizzazione, G.A.G. si sarebbe scagliato contro i finanzieri lanciando loro addosso il registratore di cassa, colpendo al volto uno dei due e procurando al militare una forte contusione tale da dover essere subito trasportato al Pronto Soccorso più vicino.

Immediatamente bloccato dall’altro collega, anche grazie all’intervento immediato della pattuglia di servizio di pubblica utilità, il macellaio reo di aver provocato lesioni al finanziere è stato tratto in arresto e accompagnato immediatamente presso la Caserma per le formalità di rito, in attesa del Giudizio per Direttissima. Giudizio che, in data odierna, si è concluso con la convalida dell’arresto e la prosecuzione del processo a lunedì 8 Luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio, macellaio verbalizzato aggredisce due finanzieri

CataniaToday è in caricamento