Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

San Gregorio, pregiudicato picchia selvaggiamente la compagna: arrestato

Le violenze andavano avanti da tempo e soltanto la chiamata di un vicino ha permesso l'intervento dei carabinieri che hanno accertato i fatti

Un violento litigio, l'ennesimo. Fortunatamente un vicino ha chiamato i carabinieri della compagnia di Gravina che sono intervenuti in un'abitazione di San Gregorio trovandosi dinanzi un 34 enne, già noto alle forze dell'ordine, e la compagna, di 49 anni, con un occhio gonfio. Appena sono intervenuti i militari, la donna ha mostrato loro, in disparte, un fazzoletto intriso di sangue e ha raccontato loro delle violenze subite da mesi, con calci e pugni, e della mancata denuncia per timore di ritorsioni.

L'uomo, ubriaco, era visibilmente alterato ed è stato arrestato e condotto nel carcere di piazza Lanza e dovrà rispondere di maltrattamenti e lesioni aggravate. La donna è stata, invece, trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro dove le è stato riscontrato un trauma facciale e la frattura di due costole con la prognosi di 30 giorni. La donna lo ha, finalmente, denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio, pregiudicato picchia selvaggiamente la compagna: arrestato

CataniaToday è in caricamento