San Gregorio, lanciato il progetto "Occhio ai quartieri"

Lanciato il progetto di video sorveglianza per garantire sicurezza e protezione alle residenze pubbliche e private del territorio

Foto di archivio

Si chiama "Occhio ai quartieri" il piano di intervento sulla pubblica sicurezza voluto dall'amministrazione comunale sangregorese guidata da Carmelo Corsaro. "Verranno installate nei prossimi giorni le telecamere ad alta risoluzione anche notturna davanti al plesso della scuola Savio di via Sgroppillo e sulla piazzetta Cerza dove risiede la scuola dell'infanzia – ha spiegato il vicesindaco Ivan Albo – stiamo avviando, con questa prima esperienza, un percorso di videosorveglianza integrato con la installazione di telecamere in Full Hd collegate con gli smartphone dei carabinieri e del personale scolastico e comunale".

Questo primo momento di intervento sarà seguito da un più capillare cablaggio di sistemi di videoripresa a circuito chiuso per consentire l'acquisizione di immagini su punti strategici del territorio comunale partendo dal quartiere della zona sud. "Innanzitutto è importante partire dalle scuole, per salvaguardare l'utenza ed i materiali scolastici – ha continuato il vicesindaco Ivan Albo - svilupperemo nell'immediato futuro un più complesso sistema video a circuito chiuso che intervenga per contenere i fenomeni criminali". Per il primo cittadino, Carmelo Corsaro, "Così facendo – ha commentato - diamo subito una risposta di sicurezza ai nostri cittadini ed al territorio comunale che non può più attendere. La videocamera è strumento di deterrenza essenziale che se opportunamente installata fornisce dati utili alle nostre forze dell'ordine per reprimere condotte delinquenziali altrimenti impunite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con questa ulteriore iniziativa – ha concluso – vogliamo che i nostri quartieri, oltre che belli, tornino ad essere estremamente sicuri ed altamente vivibili". Questi primi interventi anticiperanno il progetto vero e proprio, voluto dall’amministrazione comunale, che in questi mesi sarà depositato negli uffici come progetto integrato di illuminazione e sistema videosorveglianza per il controllo di tutto il territorio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento