San Gregorio: inizio lavori per la scuola di Via Sgroppillo

La Regione siciliana ha concesso un contributo di 22.545 euro per la ristrutturazione. Approvati dall'amministrazionea anche i provvedimenti per la viabilità di Via Tevere, Via Roma e Via Colombo

Il Comune di San Gregorio, in questi giorni, ha ottenuto un contributo dalla Regione per la ristrutturazione della scuola materna di Via Sgroppillo e l'attuazione, da parte dell'amministrazione, di tre importanti provvedimenti per la viabilità di Via Tevere, Via Umberto, Via Roma e Via Colombo.

Per quanto riguarda la scuola, la Regione Siciliana, dipartimento autonomina locale, ha concesso un contributo straordinario anno 2009 pari a 22.545 euro per l’intervento di sostituzione degli infissi esterni ed interni del plesso scolastico di Via Sgroppillo. Gli interventi sono anche finalizzati all’adeguamento del rispetto delle norme di sicurezza. L’Amministrazione Comunale comparteciperà a questo progetto, con un importo di 4.455 euro che sarà impegnato nel predisponendo bilancio previsionale 2011. Un intervento lungamente atteso dopo i recenti lavori di ristrutturazione che completa le azioni di riqualificazione della scuola, realizzati circa 18 mesi fa.

Per quanto riguarda la viabilità, invece, i provvedimenti sono: in Via Tevere, sul lato antistante l’ingresso degli uffici A.S.P., direzione parco Tevere, è stato disciplinato il divieto di fermata – direzione di marcia sud-nord, tramite segnaletica verticale e orizzontale, tale da inibire la fermata sul lato sinistro della carreggiata; nella centralissima Via Roma, è stato disciplinato il divieto di fermata nell’intersezione con la Via Umberto sino al civico 5, mediante la collocazione di paletti dissuasori e altra segnaletica verticale ed orizzontale, per impedire la fermata sul lato sinistro della carreggiata.

Tale provvedimento è stato deciso dal Sindaco Remo Palermo per facilitare il transito in zona dei mezzi pubblici, evitare la sosta abusiva e agevolare il passaggio pedonale dei molti cittadini che transitano in zona per raggiungere gli esercizi commerciali in zona. Infine, a seguito delle numerose segnalazioni dei residenti in zona, è stata riaperta al traffico veicolare, la Via Colombo nel tratto di intersezione con Via Sgroppillo, per consentire ad “un’arteria alternativa alla, ormai, trafficatissima Via Sgroppillo - ha specificato il Sindaco Palermo nella sua nota – di scoraggiare la formazione di discariche in prossimità dello sbarramento e realizzare, nell’ipotesi di impedimento alla percorribilità per qualsiasi causa di detta via in direzione Via XX Settembre, una via di fuga in senso opposto”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento