San Gregorio, tentano rapida in un distributore di benzina: arrestati

Dopo aver minacciato con un taglierino il gestore, gli hanno intimato di consegnare l'incasso della giornata. I militari hanno notato gli strani movimenti e hanno deciso di intervenire

 I Carabinieri di Piazza Dante e della stazione di San Gregorio hanno arrestato i pregiudicati R. P., di anni 56, e M. A., di anni 46, per tentata rapina.

I due sono arrivati all’interno dell’area di servizio S.P. di Piazza Immacolata a bordo di una Fiat Uno rubata a Motta Sant’Anastasia. Dopo aver minacciato con un taglierino il gestore gli hanno intimato di consegnare l’incasso della giornata. I militari hanno notato gli strani movimenti e hanno deciso di intervenire.

Dopo aver ingaggiato un breve scontro con i due malfattori li hanno disarmati e bloccati. R. P. è stato portato in una struttura sanitaria dove è stato ricoverato subito dopo l’arresto a causa di alcuni traumi riportati nello scontro con i militari, mentre M. A. è stato condotto nel carcere di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento