San Pietro Clarenza, i carabinieri sventano furto di bancomat

I malviventi, la notte scorsa, hanno rubato a Belpasso un autocarro munito di gru e hanno tentato di utilizzarlo per scardinare la parete della Banca. Tempestivo l'intervento delle pattuglie

I carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania, la notte scorsa, hanno sventato l’ennesimo tentativo di furto di un apparecchio bancomat a San Pietro Clarenza. I malviventi, rispettando un ormai consolidato copione, hanno rubato alcune ore prima a Belpasso un autocarro munito di gru e hanno tentato di utilizzarlo per scardinare dalla parete della Banca Agricola Popolare di Ragusa di via Capitano Navarria l’apparecchio bancomat.

La telefonata al 112 di un cittadino che ha assistito alla scena ha favorito l’arrivo immediato delle pattuglie impegnate in un programmato servizio di controllo del territorio, mandando a monte i piani della banda che, molto verosimilmente avvisata da vedette poste nei pressi della banca, non ha potuto fare altro che abbandonare l’obiettivo e fuggire facendo perdere le proprie tracce poco prima del sopraggiungere dei militari.

L’autocarro è stato sequestrato per i relativi accertamenti. In corso le indagini svolte dai Carabinieri della Compagnia di Gravina per individuare gli autori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento