San Pietro Clarenza: donna scompare da casa per debiti, ritrovata

È stata trovata nelle campagne di San Pietro Clarenza dalla polizia. Agenti della squadra mobile di Catania l'hanno soccorsa e affidata ai familiari. La donna è in discrete condizioni di salute

Aveva lasciato un biglietto con scritto "Perdonatemi non ce la faccio a sopravvivere con questa situazione per la secondo volta, siete tutti nel mio cuore, vi ho amato più della mia vita, addio". E poi era scomparsa da casa. Una 53enne cardiopatica di San Pietro Clarenza si era allontanata dalla sua abitazione facendo perdere le tracce. Lo aveva denunciato uno dei tre figli della donna alla Questura di Catania che aveva subito avviato le ricerche.

"I miei familiari - si leggeva nella denuncia - stanno attraversando un periodo di incertezza economica, assillati quasi quotidianamente dai solleciti di pagamento. Mia madre è quella che patisce maggiormente la situazione, in seguito a ultimi interventi chirurgici al cuore che l'hanno resa fisicamente fragile, accentuando la sua fragilità psicologica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stata trovata nelle campagne di San Pietro Clarenza dalla polizia. Agenti della squadra mobile di Catania l'hanno soccorsa e affidata ai familiari. La donna è apparsa in discrete condizioni di salute, ma per precauzione sarà visita a medici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento