rotate-mobile
Cronaca

San Silvestro a mare nel porto di Ognina: tra i presenti l'astronauta Parmitano

Si è svolta come da tradizione la gara di nuoto della 'San Silvestro a mare' nel porto di Ognina. Star d'eccezione l'astronauta paternese Luca Parmitano

Il porticciolo di Ognina grazie anche ad bella giornata, ieri, ha ospitato il consueto appuntamento: la San Silvestro a mare. Ottanta metri da compiere nuotando nelle acque fresche di dicembre.

Sei categorie di nuotatori e oltre cento partecipanti. Negli assoluti ha vinto Giovanni Musumeci, nuotatore per professione. Tra i presenti anche l'astronauta Luca Parmitano, paternese di nascita, che ha indossato costume e calottina.

Tra i personaggi pubblici anche l'assessore regionale alla sanità Ruggero Razza, nuotatore per passione e da anni sempre presente al tuffo dell'ultimo dell'anno. 

La San Silvestro a mare coinvolge professionisti e appassionati suddivisi in varie categorie: diversamente abili, donne, under 17, assoluti, master under e over 40, amatori under e over 50. Prese il via il 31 dicembre del 1960 nel porticciolo di Ognina, vecchio borgo di pescatori sorto sulle lave del 1381 e fu inventata dal pallanotista e rugbista Lallo Pennisi, vincitore di due edizioni. La gara non ha limiti di età: nel 2002 partecipò, a 91 anni, Chico Scimone, noto per aver scalato per 18 volte l'Empire State Building. Ogni anno la sfida più attesa è quella della categoria assoluti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Silvestro a mare nel porto di Ognina: tra i presenti l'astronauta Parmitano

CataniaToday è in caricamento