Sangiorgio: arrestato un altro estortore del Clan Santapaola

Ieri, nel quartiere di Sangiorgio, i Carabinieri della Squadra "Catturandi" del Nucleo Investigativo, hanno arrestato G. M., 53enne pluripregiudicato catanese

Ieri, nel quartiere di Sangiorgio, i Carabinieri della Squadra "Catturandi" del Nucleo Investigativo, hanno arrestato G. M., 53enne pluripregiudicato catanese, con precedenti per ricettazione porto abusivo di armi, spaccio di sostanze stupefacenti e associazione a delinquere di stampo mafioso, eseguendo così l'ordine di cattura emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica Distrettuale della Repubblica di Catania.

L'uomo militante storico del clan Santapaola, operava per il gruppo del Villaggio Sant'Agata, nota roccaforte di Cosa Nostra catanese, guidando il settore delle estorsioni. Ed è proprio nell'ambito di un' indagine per tentata estorsione ai danni di una officina meccanica situata nella zona industriale, ed aggravata dalla forza intimidatrice di parlare in nome e per conto di una forte e terribile organizzazione mafiosa, che i carabinieri sono riusciti a raccogliere le prove per sostenere la responsabilità di uno dei suoi presunti autori, appunto G. M., mentre le indagini continuano per l'identificazione dei suoi complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento