Sanità, Misterbianco protesta contro il taglio dei servizi Asp

Diversi gli interventi delle varie forze politiche. Ieri si è tenuto un sit in del movimento civico Guardiamo Avanti contro il possibile spostamento a Catania degli uffici Asp

Continua la battaglia delle varie forze politiche di Misterbianco per trattenere in città gli uffici e i servizi dell'Asp. Ieri è stata la volta del movimento civico Guardiamo Avanti che attraverso il suo rappresentante Marco Corsaro ha comunicato le tappe di vari sit contro lo spostamento a Catania degli uffici sanitar.

"Gli uffici sanitari di cui si paventa lo spostamento a Catania - dice Corsaro - dalle fondamentali vaccinazioni all'Igiene pubblica, fino a medicina legale e altro, devono rimanere nella nostra città, presidi essenziali in un comprensorio da oltre 50mila abitanti che ha diritto a servizi diffusi ed efficienti".  Una delle tappe della manifestazione di protesta è stata la struttura del poliambulatorio abbandonato da anni di via Galilei: l'immobile, di proprietà Asp, giace dismesso da anni ma - secondo i manifestanti - "può e deve essere recuperato, per ospitare in un'unica sede tutti gli uffici sanitari di Misterbianco. Da troppo tempo l'Asp si trova in luoghi precari che mettono a repentaglio la permanenza dei servizi in città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre è stata lanciata una raccolta firme online. Contro "l'addio" degli uffici Asp a  Misterbianco sono intervenuti a più riprese gli esponenti del M5S Jose Marano e Luciano Cantone, la Cisl e diversi ex amministratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento