menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant' Agata, aperto al pubblico il tesoro della Santa Patrona

Già da questa mattina erano centinaia le persone in fila per vedere la Cappella di Sant'Agata e il sacello nella Cattedrale di Catania che contiene il tesoro e le reliquie. L'apertura straordinaria è prevista solo per la giornata di oggi

Già da questa mattina erano in centinaia in fila per vedere la Cappella di Sant’Agata e il sacello nella Cattedrale di Catania. Così Monsignor Zito ha commentato: “Questa festa va verso il recupero della dimensione più veritiera, la visita di questo luogo permette di sfatare alcuni miti su Sant’Agata, poter evangelizzare meglio la festa e i valori cristiani che ogni anno Catania festeggia”.

VIDEO - IL COMMENTO DI MONSIGNOR ZITO

Monsignor Zito ha dichiarato: “Si tratta anche di un atto di rispetto verso i devoti, il devoto deve sapere come stanno le cose e quindi deve vedere e non lasciarsi imbrigliare dentro tradizioni che poco hanno di storico”.

IL PROGRAMMA DELLA FESTA DI SANT'AGATA 2017

Il sacello contenente le reliquie della Santa Patrona della città, lo scrigno con gli oggetti preziosi e il il busto che girà per la città durante i festeggiamenti, sarà aperto solo per la giornata di oggi, ma non è escluso che in futuro possano nascere nuove formule per dare la possibilità ai devoti e alla popolazione di poterlo visitare. Le reliquie sono conservate dal 1495 nel sacello devozionale, realizzato dal messinese Antonello Freri per volontà della consorte del viceré Ferdinando de Acuña.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento