Sant’Agata d’agosto: premiate per le vetrine più belle

Le tre targhe sono andate alle ditte Ortensia Prestipino di via Etnea 28, per la vetrina popolare, Alla Katalla, di Anna Villa di via Umberto 131 A, per la vetrina creativa e a Oropazzia, di Giampiero Greco, di piazza San Domenico, 3, per la vetrina religiosa

Sono state consegnate dall’assessore Rosario D’Agata, nel corso di una breve cerimonia svoltasi nella Corte di Palazzo degli elefanti, le targhe del premio “Amo Sant’Agata” per le migliori vetrine allestite durante la festa. Le tre targhe sono andate alle ditte Ortensia Prestipino di via Etnea 28, per la vetrina popolare, Alla Katalla, di Anna Villa di via Umberto 131 A, per la vetrina creativa e a Oropazzia, di Giampiero Greco, di piazza San Domenico, 3, per la vetrina religiosa.

Il riconoscimento è promosso e organizzato da Cidec, Cna, Federmoda, Confcommercio e Confesercenti insieme con l’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Catania e il Centro commerciale naturale via Etnea. Presenti alla cerimonia,oltre ai premiati, erano il vice presidente nazionale di Cna-Federmoda Lorenzo Costanzo, il consulente del sindaco per i rapporti istituzionali Francesco Marano e il cerimoniere del Comune di Catania Luigi Maina.

“Questo premio – ha detto D’Agata – rappresenta una maniera di contribuire, con un piccolo gesto, al rilancio della partecipazione dei commercianti catanesi a quell’importantissimo appuntamento per la città che è da sempre la festa della Patrona. Ed è particolarmente significativo che la consegna delle targhe avvenga durante l’appuntamento agostano con le celebrazioni agatine”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le associazioni promotrici del premio – ha ricordato Costanzo – hanno promosso un’azione di sensibilizzazione perché quanti più possibile tra i gestori delle attività commerciali dell’area coinvolta nel percorso della festa, quindi non soltanto nel centro storico, abbellissero le proprie vetrine concorrendo così al premio per il migliore allestimento dedicato alla Santuzza”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento