Sant’Agata li Battiati: 14enne aggredisce e rapina anziana, arrestato

La vittima della rapina,trasportata immediatamente al Pronto Soccorso dell'Ospedale Cannizzaro, ha subito traumi al cranio, alla mandibola ed alla rachide cervicale, nonché un'ematoma al cuoio capelluto

I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno tratto in arresto un quattordicenne di Catania per rapina. Il giovanissimo ladro, con l’aiuto di un complice, ha aggredito nel paese di Sant’Agata li Battiati una donna di 69 anni rubandole la  borsa.

L’immediato intervento dei militari impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato, tra  l’altro ad arginare il fenomeno dei reati predatori, ha consentito di assicurare uno dei due rapinatori, verosimilmente entrambi “in erba”,  alle maglie della giustizia.

Il complice è invece riuscito a dileguarsi per le vie circostanti a bordo di un motociclo, facendo perdere le proprie  tracce. La vittima è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cannizzaro dove i sanitari le hanno riscontrato traumi al cranio, alla mandibola ed alla rachide cervicale, nonché un’ ematoma al cuoio capelluto, con una prognosi di 15 giorni.

L’arrestato è stato accompagnato presso il Centro di prima Accoglienza per minori di Catania a disposizione  dell’Autorità Giudiziaria.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento