menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant’Agata, Pogliese alla Messa dell’Aurora:”Grandissima gioia ma anche tristezza”

Il Sindaco: "E’ stata un’emozione grandissima, quest’anno più degli altri, partecipare in rappresentanza di tutti i catanesi e i devoti, alla Santa Messa dell’Aurora e all’uscita del busto reliquario dal sacello, la "cammaredda" della Cattedrale"

“E’ stata un’emozione grandissima, quest’anno più degli altri, partecipare in rappresentanza di tutti i catanesi e i devoti, alla Santa Messa dell’Aurora e all’uscita del busto reliquario dal sacello, la "cammaredda" della Cattedrale. Un sentimento di immensa gioia che si è sovrapposto alla tristezza per l’assenza dei fedeli in Chiesa che umilmente ho provato a rappresentare davanti a Sant’Agata". Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese, all’uscita della Cattedrale a conclusione della Santa Messa dell’Aurora, che ha aperto le celebrazioni eucaristiche dei giorni clou della ricorrenza della Santa Patrona di Catania Agata, con i festeggiamenti che quest’anno si svolgono in forma esclusivamente liturgica.

Sant'Agata, apertura del sacello e Messa dell'Aurora

Sant'Agata "blindata": gli "irriducibili" con il sacco tornano a casa | Video

"Mi sono soffermato in preghiera, insieme all’Arcivescovo Salvatore Gristina e al parroco Barbaro Scionti, affidando alla Patrona la nostra Catania e ogni singolo devoto con la propria famiglia. Ho chiesto di darci la forza necessaria a superare questa dura prova dell’epidemia da Covid-19 e al contempo ho ricordato i momenti in cui il Duomo è stato ricolmo di devoti, fede e passione. Una scelta dolorosa ma doverosa, visto il momento pandemico che ci ha costretto al massimo rigore nell’interesse della salute di tutti. Anche per questo mi sento di ringraziare i catanesi che hanno raccolto il nostro appello a rimanere a casa in uno dei momenti clou della festa, a seguire le celebrazioni Agatine in tv o in streaming, mostrando eccezionale maturità e un comportamento ineccepibile. Oltre che ai concittadini devoti, esprimo gratitudine alle forze dell’ordine, alla polizia municipale, ai volontari e agli operatori della comunicazione e dell’informazione, che stanno compiendo uno sforzo eccezionale per garantire sicurezza ai cittadini e offrire servizi di grande livello sui mass media, con una professionalità all’altezza della terza festa al mondo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento