Santa Venerina, calci e pugni ai carabinieri che lo avevano beccato fuori dai domiciliari

I militari, scesi dall’auto, stavano per bloccarlo quando l'uomo ha reagito con degli spintoni per poi passare a calci e pugni, costringendo gli operanti ad una colluttazione terminata con le manette ai polsi del reo

I carabinieri della stazione di Santa Venerina hanno arrestato nella flagranza il 43enne santaverinese Antonio Faraci, poiché inottemperante alla prescrizioni impostegli dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno e resistenza a pubblico ufficiale.

Obbligato dalla misura preventiva a rimanere entro i confini territoriali del comune di Santa Venerina ieri sera è stato riconosciuto dalla pattuglia mentre a piedi percorreva la Via Faraci ad Acireale. I militari, scesi dall’auto, stavano per bloccarlo quando l'uomo ha reagito con degli spintoni per poi passare a calci e pugni, costringendo gli operanti ad una colluttazione terminata con le manette ai polsi del reo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento