Santa Venerina, smantellata piazza di spaccio: arrestato 26enne

Le indagini dei carabinieri hanno evidenziato come il giovane avesse gestito lo spaccio di droga nel paese, durante l'estate 2017

Elia Raciti, 26enne di Santa Venerina, già sottoposto all’obbligo di firma, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dalla Procura etnea. 

Un'articolata attività investigativa dei militari ha consentito di smantellare una ricca piazza di spazio che il giovane ha gestito nell'estate 2017. Per questa ragione l'autorità giudiziaria ha emesso la misura restrittiva e rinchiuso il 26enne nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento