Immigrati, sbarco finisce in tragedia: 6 morti sulla spiaggia della Plaia

Annegati nel tentativo di salvarsi. Il peschereccio con cui erano arrivati si è arenato a 15 metri dalla riva. Sembrerebbe accertata la presenza di minori e donne a bordo: in tutto circa 120 i migranti presenti nell'imbarcazione

Sei migranti sono morti sulla spiaggia del lungomare della Plaia, annegati nel tentativo di raggiugere la riva. Il peschereccio con cui erano arrivati, contenente circa 120 migranti, si è arenato a 15 metri dalla riva stessa. Gli extracomunitari che non sapevano nuotare sono "precipitati" in un canale profondo alcuni metri che c'e' prima della battigia.

Il peschereccio si sarebbe arenato intorno alle 6. Dalle prime informazioni sembra che sull'imbarcazione, di 13-15 metri, c'erano anche minorenni e alcune donne. I migranti, che potrebbero essere siriani, sono stati soccorsi dalla motovedetta della guardia costiera che li sta portando al porto di Catania. Sul posto sono presenti gli uomini della guardia costiera, tre motovedette e un elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento