Cronaca

Sbarco immigrati, funerali delle vittime non saranno celebrati a Catania

La scelta di celebrare i funerali in patria è stata presa dalle famiglie delle vittime. Il comune etneo, che dopo la tragedia aveva proclamato il lutto cittadino, aveva offerto la disponibilità a farsi carico dei riti funebri

Le vittime del tragico sbarco avvenuto alla Plaia saranno rimpatriate. La scelta di celebrare i funerali in patria è stata presa dalle famiglie delle vittime.

Due salme sono già state trasferite al Cairo, mentre le altre giungeranno successivamente in Egitto. Il Comune di Catania, che a seguito della tragedia aveva proclamato il lutto cittadino, aveva offerto la propria disponibilità a farsi carico dei riti funebri qualora i familiari delle vittime non ne avessero richiesto le salme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco immigrati, funerali delle vittime non saranno celebrati a Catania

CataniaToday è in caricamento