Cronaca

Nave al porto con 497 migranti, morta una donna: ferita un'altra

Ennesima vittima del mare. Questa volta a perdere la vita sul pattugliatore d'altura svedese "Poseidon" giunto stamattina, poco dopo le 8, nel porto di Catania, è una donna. A bordo, in tutto, sono circa 500 gli immigrati tratti in salvo in tre distinte operazioni di soccorso

Ennesima vittima del mare. Questa volta a perdere la vita sul pattugliatore d'altura svedese "Poseidon" giunto stamattina, poco dopo le 8, nel porto di Catania, è una donna. "Non ho notizie dirette ma non ci sono lesioni sul corpo da testimonianze si tratterebbe di un decesso per sindrome metabolica o da diabete" afferma il disaster manager dell'Asp3 Giuseppe Spampinato.

A bordo, in tutto, sono 497 gli immigrati tratti in salvo in tre distinte operazioni di soccorso nel Mediterraneo. Oltre alla vittima, c'è un'altra donna ferita: disidratata e in precarie condizioni di salute, è stata alimentata con una flebo già a bordo della nave. Tra gli immigrati sbarcati vi sono 31 bambini e 115 donne. La donna deceduta è stata trovata già senza vita da un paio di giorni a bordo di un peschereccio soccorso da una nave olandese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave al porto con 497 migranti, morta una donna: ferita un'altra

CataniaToday è in caricamento