Nuovo sbarco di immigrati nel porto etneo: una sessantina i minori

Intorno alle 8 di questa mattina 163 migranti, tra eritrei ed egiziani, sono sbarcati dalla fregata della Marina militare "Espero". Gli immigrati erano stati salvati mentre erano a bordo di una carretta del mare nel Canale di Sicilia nell'ambito dell'operazione "Mare nostrum"

Nuovi sbarchi nel porto di Catania. Intorno alle 8 di questa mattina 163 migranti, tra eritrei ed egiziani, sono sbarcati dalla fregata della Marina militare "Espero". Gli immigrati erano stati salvati mentre erano a bordo di una carretta del mare nel Canale di Sicilia nell'ambito dell'operazione 'Mare nostrum'.

Per gli stranieri, tra i quali una sessantina di minori, la destinazione fissata è un centro di prima accoglienza di Messina. Uno dei migranti è stato invece trasportato all'ospedale Vittorio Emanuele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento