Scappa con lo scooter alla vista della polizia: denunciato un minore

Il ragazzo ha iniziato una folle corsa per sfuggire ai controlli degli agenti che lo hanno inseguito per 6 chilometri nelle strade cittadine

Nella serata di ieri, personale delle Volanti ha denunciato in stato di libertà un diciassettenne, resosi responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali stradali gravi. In particolare, gli operatori in transito sulla strada statale 192 hanno notato un giovane a bordo di un motociclo Honda SH 300 il quale alla vista della volante si è dato alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante venissero azionati i dispositivi di segnalazione acustica e visiva in dotazione alla volante, lo stesso, ha proseguito la sua fuga a folle velocità per le strade cittadine per circa sei chilometri, non curante del fatto di mettere a rischio l’incolumità sia degli operatori che degli utenti della strada. Questa follia è durata fino a quando non ha perso il controllo del mezzo scontrandosi con un motociclo che procedeva in senso di marcia opposto. Sul posto veniva inviato personale del 118 che ha trasportato entrambi i motociclisti presso il pronto soccorso di un ospedale cittadino. Il predetto ha dichiarato ai poliziotti di essere scappato perché privo della copertura assicurativa e della patente di guida. La bravata si è conclusa fortunatamente con una prognosi giudicata guaribile in dieci giorni per il ragazzo alla guida dell’Honda, mentre, per l’uomo investito, la prognosi è stata di trenta giorni a causa delle lesioni riportate. Dopo i rilievi della polizia municipale, il minore veniva condotto in questura, denunciato e riaffidato alla madre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento