Scarcerato per vizio di forma: arresti domiciliari per un vivaista

Arresti domiciliari per il vivaista A.M., 61 Anni, di Comiso, finito in manette il 26 novembre scorso per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Arresti domiciliari per il vivaista A.M., 61 Anni, di Comiso, finito in manette il 26 novembre scorso per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo era stato trovato con 70 chilogrammi di marijuana, già divisa in panetti, e nascosta all'interno di un "bunker" realizzato dentro il vivaio gestito dall'imprenditore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maugeri, su disposizione del Tribunale del Riesame di Catania era stato scarcerato il 16 dicembre per un vizio di forma e il pm aveva presentato al gip una nuova richiesta di misura cautelare. Il giudice l'ha accolta e per il vivaista sono stati disposti i domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento