menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto deposito di scarpe contraffate importate dalla Cina

Erano pronte per essere vendute all'ingrosso ai commercianti ambulanti della provincia etnea

I finanzieri etnei hanno sequestrato oltre 5 mila calzature contraffatte custodite da un cittadino italiano in un seminterrato. L’ampio deposito era pieno di scarpe di origine cinese, simili per forgia ai modelli dell’Adidas. La contraffazione del marchio era mascherata dall’utilizzo di un logo “ibrido”, non registrato, che attraverso l’asportazione di due parti in tessuto riproduceva fedelmente le calzature della famosa casa di abbigliamento sportivo.

Nel negozio del cittadino italiano erano esposti i soli “ campioni ” delle calzature custodite nel seminterrato, in oltre 100 scatoloni, pronte per essere vendute all’ingrosso ai commercianti ambulanti della provincia etnea. Il valore delle merci sequestrate avrebbe fruttato all’impresa un guadagno di 50 mila euro. L'uomo è stato denunciato per il reato di commercio di prodotti con segni contraffatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

social

L'Amt dona a dipendenti e abbonati circa 1000 borracce "green"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento