Sciopero: scendono in Piazza Università i tassisti, in centinaia

A Catania, dall'alba di di oggi, i tassisti presidiano Piazza Università. Un centinaio i manifestanti che protestano contro le liberalizzazioni del Governo Monti

I tir che trasportano beni di prima necessità come benzina, medicinali, derrate alimentari e attrezzature per scuole, ospedali e carceri sono stati scortati dalla polizia per giungere a Catania. Il servizio è stato coordinato dalla prefettura, in cui è operativa una unità di crisi.

Ma la protesta è stata messa in atto, oggi, anche dalla categoria dei tassisti. A Catania, dall'alba di di oggi, i tassisti presidiano Piazza Università. Un centinaio i manifestanti che protestano contro le liberalizzazioni del Governo Monti. Una delegazione si è recata anche allo svincolo autostradale di San Gregorio per solidarizzare con gli autotrasportatori dell'Aias che da giorni stanno bloccando il transito di merci e carburanti in tutta la Sicilia.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento