Sciopero 6 settembre: si parte da Villa Bellini alle ore 9 del mattino

Martedì 6 settembre a Catania e in altre 100 piazze italiane avrà inizio lo sciopero generale indetto dalla CGIL. 8 ore di mobilitazione per dire no alla manovra anticrisi del governo

Volantino sciopero 6 settembre a Catania

Domani, martedì 6 settembre a Catania e in altre 100 piazze sparse in tutte le regioni d'Italia avrà inizio lo sciopero generale indetto dalla CGIL. 8 ore di mobilitazione per dire no alla manovra anticrisi del governo.

La manifestazione, a Catania, partirà da Villa Bellini alle ore 9, proseguirà con il comizio del segretario generale, Angelo Villari alle 11,30 in pizza Manganelli, sul palco seguirà l'intervento del segretario di Caltagirone Pasquale Timpanaro e di un rappresentante dell'Anpi. Chiuderà gli interventi Serena Sorrentino, segretario nazionale Cgil.

Abbiamo scelto la forma di lotta più adatta a questo momento storico: lo sciopero generale e la manifestazione che dia voce ai cittadini. Ci spiace che Cisl e Uil non siano con noi, ma anche loro sono contrari alla manovra. La differenza non è di giudizio ma solo sulle modalità del dissenso. - Dichiara il segretario generale della Camera del lavoro di Catania Angelo Villari - Il governo si guarda bene dal colpire i benestanti, nonostante la Cgil abbia più volte proposto la tassa per chi supera gli 800 mila euro di patrimonio. - spiega Angelo Villari - Ribadiamo la nostra contrarietà verso l’art. 8 del decreto relativo alla manovra economica, che contiene misure che riguardano contrattazione e relazioni industriali. Bisogna invece invertire la tendenza rilanciando i consumi ed evitare ulteriori tagli agli enti locali che finiscono per colpire le fasce deboli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La CGIL di Catania da giorni è attivissima sul fronte dell'informazione all'opinione pubblica con incontri e volantinaggi che anche in queste ore si susseguono senza tregua in centro città e lungo le spiagge, anche per via dei tempi organizzativi molto brevi; una corsa per permettere alla protesta di stare nei tempi di discussione della manovra.

Lanciamo l'appello a tutti: lavoratori e pensionati, dipendenti e autonomi, disoccupati e precari, studenti. Diciamo loro: partecipate allo sciopero e scendete in piazza”, conclude il segretario Villari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento