Sciopero 7 Novembre 2011: mezzi pubblici a rischio

Lunedi 7 novembre, mezzi pubblici a rischio a Catania e provincia. E', infatti, previsto uno sciopero nazionale di 24 ore indetto da USB (Unione Sindacale di Base), settore Privato - trasporti

Lunedi 7 novembre, mezzi pubblici a rischio a Catania e provincia. E', infatti, previsto uno sciopero nazionale di 24 ore indetto da USB (Unione Sindacale di Base), settore Privato - trasporti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno comunque garantiti i servizi che si svolgono nelle fasce orarie di garanzia, diverse da città a città.

Fuori dalle abituali fasce orarie i servizi potrebbero, invece, non essere assicurati per effetto delle modalità di effettuazione dello sciopero comunicate dall'Organizzazione sindacale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento