Allarme speculazioni: benzina a 3 euro al litro sulla A18

Nella A18 si segnala la vendita di benzina a 3 euro al litro, a causa del blocco degli autotrasportatori. Previste lunghissime file domani, quando dovrebbero essere riattivati i rifornimenti

Le speculazioni sul blocco dei trasportatori sembrano essere le conseguenze che più di tutti allarmano i cittadini. Nell’autostrada Catania - Messina, infatti, alcuni automobilisti hanno denunciato la vendita di benzina a tre euro al litro.

I distributori di carburante, sono a secco in tutta la Sicilia da un paio di giorni a causa dello sciopero del Movimento Forza D'Urto. Così, c'è chi sta approfittando della protesta indetta dagli autotrasportatori e dai contadini ma ricshia soltanto di  esasperare i cittadini.

Al fermo del traffico pesante si è aggiunto ora quello delle autovetture, rimaste con i serbatoi a secco. Catania oggi sembra una città deserta, poche le macchine in giro, si cerca di risparmiare il carburante anche in prospettiva dello sciopero dei benzinai previsto per i prossimi giorni.

L'Aias ha annunciato che dalla mezzanotte di oggi i camion torneranno sulle strade, quindi già dalla notte potrebbero ripartire i rifornimenti ai benzinai, sempre che le autobotti non vengano fermate sulla strada dagli agricoltori del Movimento dei Forconi, che hanno annunciato la prosecuzione ad oltranza della protesta. In tutti i casi, ci vorranno un paio di giorni prima che la distribuzione dei carburanti rientri nella normalità e molti automobilisti inizieranno a mettersi in fila alle pompe già da questa sera.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Torna su
CataniaToday è in caricamento