rotate-mobile
Cronaca

Sciopero benzinai: dal 3 al 5 agosto distributori chiusi, self service compresi

Le organizzazioni dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno deciso la chiusura, dal 3 al 5 agosto, di tutti gli impianti di rifornimento carburanti sia su rete ordinaria sia autostradale

Il primo weekend di agosto sarà di fuoco. E non solo per le temperature. Sul piede di guerra, infatti, ci sono i gestori delle pompe di benzina. Ecco che, da venerdì 3 a domenica 5 agosto, promettono distributori di benzina chiusi, self service compresi.

Lo hanno deciso per protestare contro l'industria petrolifera e il governo. Ma dal Garante degli Scioperi arriva lo stop, perchè quello scelto è periodo di partenze e potrebbe comportare troppo caos. Le organizzazioni dei gestori Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno, però, deciso lo stesso  la chiusura, dal 3 al 5 agosto, di tutti gli impianti di rifornimento carburanti, self service compresi, sia su rete ordinaria sia autostradale.

Inoltre è già partita una campagna di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini e gli automobilisti.

Da lunedì 23 luglio saranno sospesi gli accordi collettivi per la parte riguardante il prezzo massimo di rivendita sui carburant. Da lunedì 30 luglio a domenica 5agosto verranno sospesi i pagamenti del rifornimento carburanti attraverso carte di credito, pago bancomat e carte bancarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero benzinai: dal 3 al 5 agosto distributori chiusi, self service compresi

CataniaToday è in caricamento