Sciopero dei Forconi: l'inizio della protesta slitterà di qualche giorno

La protesta, di fatto, slitterà di "quattro-cinque giorni per motivi organizzativi". Ieri, invece, il movimento dei Forconi aveva annunciato l'inizio delle proteste da lunedì

"Dobbiamo decidere come attuare i presidi. L'obiettivo era rimettere in moto la protesta. Noi andiamo avanti. Vogliamo entrare nelle aule consiliari dei comuni siciliani e oggi alle 18 prenderemo parte ad una seduta di consiglio comunale aperta in programma nel municipio di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta". Lo ha detto Mariano Ferro, presidente del comitato "Forza d'Urto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta, di fatto, slitterà di "quattro-cinque giorni per motivi organizzativi". Ieri, invece, durante un'assemblea del movimento a Catania, si era annunciato che da lunedì prossimo ci sarebbero stati presidi ai pontili delle raffinerie siciliane per impedire al carburante di uscire dall'Isola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento